Menu

Suzuki al 7° Raid del Ciocco

Sabato 5 e domenica 6 giugno si è svolto il 7° Raid del Ciocco, secondo appuntamento del campionato tricolore Tout Terrain e terza gara valida per il Challenge Suzuki, il monomarca organizzato da Suzuki Italia giunto alla sua quinta edizione. Ottime le prestazioni della Squadra Ufficiale e molto combattuto il Challenge con gli equipaggi Frandino e Malatesta ora in assoluta parità.

Squadra Ufficiale Suzuki

Doppio successo per le Suzuki ufficialmente schierate dalla filiale italiana nel rally del Ciocco. Con la loro Grand Vitara a motore 2 litri 16V bialbero a benzina preparata nella categoria T1 (vetture strettamente di serie), Andrea Luchini e Bruno Fedullo si sono classificati al quarto posto assoluto e primi nella classe T1 sino a 2 litri di cilindrata. Nonostante il tempo perso a inizio gara quando due concorrenti che lo precedevano sono usciti bloccando una prova speciale, Luchini, che è di Barga, ha ben sfruttato la perfetta conoscenza del percorso, portando la sua Grand Vitara a un ottimo risultato. Analogo discorso per Andrea Lolli e Gessica Valentini, attardati anche loro per lo stesso motivo e comunque settimi assoluti dopo aver fatto segnare tempi interessantissimi con il Super Jimny, vincendo la classe sino a 2 litri della categoria T2, quella delle vetture maggiormente elaborate.

Anche nella seconda prova del tricolore Tout Terrain, dunque, le vetture del team ufficiale hanno avuto modo di mettere in mostra tutte le loro qualità, così come va rimarcata la prova corale delle Suzuki presenti al Ciocco, con due vetture dei F.lli Totani, concessionari ufficiali Suzuki, di cui la prima, un’altra Jimny con alla guida Silvio Totani, ha ottenuto un eccezionale sesto posto finale dopo essere stata in testa alla gara alla fine della terza prova speciale.

Prossimo appuntamento del tricolore Tout Terrain il raid del Monte Pennino, in programma in Umbria il 26-27 giugno.

Classifica Generale 7° Raid del Ciocco