Menu

BENE, MEGLIO, OTTIMO

SARÀ PROPRIO LA COMBINAZIONE TRA UN MOTORE A BENZINA/DIESEL E UN MOTORE ELETTRICO A SCRIVERE IL FUTURO DELL’AUTO. ESISTONO MOLTI TIPI DI VETTURE CON SISTEMI CHE SFRUTTANO DUE FONTI DI ALIMENTAZIONE. IL MICRO E IL MILD SONO I PIÙ COMUNI. POI C’È IL FULL HYBRID, IL NOSTRO SISTEMA.

ABBIAMO SVILUPPATO UNA PLASTICA RICICLABILE ALL’INFINITO CHE USIAMO PER TUTTE LE LEXUS. SOLO ORA GLI ALTRI COSTRUTTORI DI AUTO HANNO INIZIATO AD USARLA.

MICRO HYBRID

Le auto che hanno questo sistema non sono ibride in senso stretto perché l’elettricità della batteria non è utilizzata per muovere l’auto. Ma quello che comunemente è noto come dispositivo Stop-Start permette una modesta riduzione delle emissioni di CO2 e del consumo di carburante. Quando l’auto si ferma, il motore a benzina/diesel viene spento e si riavvia solo quando il guidatore fa pressione sul pedale dell’acceleratore. Il motore viene quindi immediatamente riavviato dall’alternatore e alimentato dalla batteria della vettura, che a sua volta riceve una piccola carica supplementare dall’energia recuperata durante la frenata.

MILD HYBRID

Vi sono due tipi di Mild Hybrid, quello parallelo e quello seriale. Il Mild Hybrid parallelo, oltre ad utilizzare la tecnologia Stop-Start, ha un motore elettrico che affianca il motore a combustione durante l’accelerazione. Solitamente, la vettura non può essere alimentata dal solo motore elettrico. L’alimentazione è quindi fornita da una batteria che viene ricaricata catturando l’energia che andrebbe perduta durante la frenata e guidando il veicolo a velocità di crociera con il motore a combustione a un andatura discreta. Un Mild Hybrid seriale fa avanzare la vettura con un motore elettrico che viene ricaricato da un motore a benzina o durante la decelerazione.

FULL HYBRID

I più sofisticati sistemi ibridi, come quelli utilizzati sui nostri modelli Full Hybrid, possono alimentare l’auto con il solo motore elettrico, con il solo motore a combustione o con entrambi. Normalmente, all’avvio o guidando a basse velocità , la vettura è alimentata silenziosamente dal solo motore elettrico, senza alcuna produzione di emissioni di CO2 e consumo di carburante. Il motore a combustione si attiva in modo fluido a velocità più elevate e il motore elettrico interviene per fornire potenza supplementare, necessaria ad esempio in fase di accelerazione. Un sistema Full Hybrid può selezionare in modo intelligente la sorgente di alimentazione più efficiente catturando energia attraverso la frenata rigenerativa per alimentare i motori elettrici all’interno dell’auto.

Torna su